Oggiono, dalle multe 300 mila euro   L’assessore: «Serviranno per le strade»
Una pattuglia della Polizia locale in servizio. Numerose le violazioni rilevate anche nel 2017

Oggiono, dalle multe 300 mila euro

L’assessore: «Serviranno per le strade»

I verbali per la violazione del codice della strada lo scorso anno sono stati 2842. Quasi la metà per divieti di sosta, ma anche 232 veicoli senza revisione.

Oltre trecentomila euro dalle multe: il Comune si aspetta di incassarli, frutto di «contravvenzioni accertate e ormai, quindi, iscritte a ruolo», come spiega l’assessore al Bilancio, Lamberto Lietti; i 312mila euro dovranno uscire dalle tasche dei cittadini che non hanno conciliato subito: alcune risalgono anche al passato e si tratta, comunque, di procedimenti contro i quali non è stato fatto ricorso (o che non ha avuto successo). La somma equivale a una gran boccata d’ossigeno, per le casse municipali e, per contro, ad un salasso, nel complesso, per i contravventori; in larga parte, verranno destinati al miglioramento e alla manutenzione della segnaletica, sia cartelli, sia strisce. Ci sono anche altre infrazioni che alimentano le casse comunali: 232 veicoli sono stati scoperti nel 2017 senza revisione e qui il dato è sorprendente, in quanto erano stati solo 53 nel 2016. Nel 2017 i verbali per la violazione del codice della strada sono stati in totale 2.842, per 2.869 infrazioni; 49 sono stati i ricorsi presentati: 3 al Giudice di pace e 46 al Prefetto (contro i 41 del 2016).

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA