Muore a 16 anni di tumore
Bulciago piange Camilla

Ieri durante la messa del mattino lo straziante annuncio: studentessa del “Bertacchi”, giocava a pallavolo. Un anno fa le prime avvisaglie del male

Muore a 16 anni di tumore Bulciago piange Camilla

(Foto di La parrocchiale di Bulciago)

Un inizio d’anno terribile, per la comunità di Bulciago, raggiunta ieri dalla tragica notizia della morte di Camilla Panzeri, 16 anni, uccisa da un tumore contro il quale ha lottato invano per oltre un anno: durante la messa principale della domenica mattina, la ragazza è stata salutata dalle parole di don Steve, collaboratore del parroco don Giovanni Colombo; all’inizio della funzione, il sacerdote ha riferito del decesso, avvenuto nella notte, suscitando la commozione generale. «Camilla – si è fatto poi portavoce il sindaco, Luca Cattaneo – era una ragazza molto presente nella nostra collettività: aveva giocato a pallavolo nella Polisportiva; era stata chierichetta in chiesa fino a quando il male glielo ha permesso». Camilla frequentava l’istituto “Bertacchi” di Lecco: era in terza, indirizzo socio-economico. La malattia che aveva colpito Camilla era stata diagnosticata oltre un anno fa, quando la ragazza aveva cominciato ad accusare forti dolori a un arto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA