Molteno, il bilancio è da far quadrare  Imu e addizionale Irpef, balzo in avanti
Il Consiglio comunale di Molteno

Molteno, il bilancio è da far quadrare
Imu e addizionale Irpef, balzo in avanti

Nel 2020 aumenteranno le tasse locali: «Sempre maggiori spese per il sociale» - Opposizione all’attacco: «Costretti a mettere le mani in tasca ai cittadini ma nessun progetto»

Il Comune aumenta le tasse: sia l’Imu, sia l’addizionale Irpef: «Una scelta che non viene certamente presa a cuor leggero – ha affermato l’altra sera, in consiglio comunale, il sindaco, Giuseppe Chiarella – ma inevitabile, per far quadrare il bilancio, che nel 2020 sarà segnato soprattutto da maggiori spese nel settore sociale», come poi illustrato dall’assessore Davide Conti.

L’opposizione ha comunque contestato: «L’ultimo decennio – ha ricordato l’ex sindaco Ferdinando De Capitani – è iniziato con entrate per 5 milioni di euro in contanti e 3 milioni di mutuo: così nel 2009; a fine 2019 il Comune si ritrova a zero, costretto a mettere le mani nelle tasche dei cittadini per tenere in piedi i conti, per giunta a fronte di nessun progetto importante, o nuovo servizio, che possa motivare il maggiore sacrificio richiesto ai cittadini».

Tutti i particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 22 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA