Luigi e il figlioletto assieme in Cina  Sperano di rientrare entro il Natale
Il consigliere comunale Luigi Aglioni finalmente riunito col figlioletto in attesa di poter tornare in Italia

Luigi e il figlioletto assieme in Cina

Sperano di rientrare entro il Natale

Dolzago. Il consigliere comunale finalmente riunito col piccolo di 8 anni e in attesa del via libera. La scorsa estate la madre era partita senza fare più ritorno, la vicenda verso una prima svolta

«Sono arrivato in Cina e ho consegnato i documenti alle autorità di Yantai. Intanto, Luca è qui con me, in hotel».

Luigi Aglioni lo ha comunicato giovedì; poche parole, dense di emozione; per lui – noto in paese anche per il ruolo di consigliere comunale – si profila il Natale più bello e insperato. Com’è noto, il figlioletto, di 8 anni, gli era stato sottratto lo scorso agosto dalla moglie, di origini appunto cinesi; se ne erano perse le tracce.

«Luca ed io – ha confermato ieri Aglioni - siamo in attesa di rientrare: le autorità hanno chiesto anche il certificato di nascita della moglie e lo avremo a breve. Poi, mi hanno detto che servono circa quattro giorni lavorativi per ultimare le procedure. L’ambasciata mi sta assistendo. Intanto, Luca è già qui con me in hotel, con la valigia: pronto per ritornare».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola venerdì 20 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA