Il Comune di Ello si organizza e fa da sé  Ottanta anziani vaccinati in paese
L'ambulatorio di via Papa Giovanni XXIII (Foto by foto menegazzo)

Il Comune di Ello si organizza e fa da sé

Ottanta anziani vaccinati in paese

Da domani nell’ambulatorio di via Giovanni XXIII gli over 80 non dovranno attendere

Saranno chiamati in base agli elenchi dell’Ats, i volontari provvederanno alla gestione dei flussi

Macchè ospedale, le vaccinazioni si fanno qui, direttamente in paese.

Accadrà domani, sabato, nel piccolo comune di Ello che, con una popolazione di 1.200 abitanti, si accinge ancora una volta a fare scuola. Già nei mesi scorsi, il suo esempio era stato al centro di una assemblea pubblica svolta a Oggiono con Ats, nel corso della quale l’amministrazione guidata dal sindaco Virginio Colombo aveva dimostrato di essere stata in grado di evitare ai propri concittadini il disagio e le code del poliambulatorio per effettuare una procedura come il cambio del medico di base.

Come i grandi

Adesso, Ello si allinea tra i grandi del territorio, come Valmadrera e Mandello, che hanno sbloccato in proprio l’impasse delle somministrazioni vaccinali disagevoli e lontane.

«A Ello - spiega Colombo - le persone ultraottantenni alle quali verrà garantita la prestazione sono 80. Di queste, 20 verranno poi raggiunte dal medico a domicilio».

Come ha potuto, l’amministrazione del minuscolo paese ottenere il risultato? «Possiamo - chiarisce il sindaco - grazie alla collaborazione con i medici di base del paese, cioè il dottor Carlo Ambrogio Bonacina e la dottoressa Annamaria Arnone.

L’inoculazione avverrà nell’ambulatorio, in via Giovanni XXIII. È possibile attuare la procedura - precisa - grazie alla circolare di Ats numero 12 del 2021 che chiarisce le fasi della campagna vaccinale, definita a livello territoriale a cura dei medici in raccordo con Ats stessa e le amministrazioni comunali. Quindi, sabato qui a Ello verrà attivato un hub e confluiranno i 60 ultraottantenni che si sono regolarmente registrati».

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola venerdì 12 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA