Garbagnate, si ribalta sull’escavatore   Trasportato con trauma cranico
L’incidente nel cantiere del un sottopasso pedonale (Foto by foto bartesaghi)

Garbagnate, si ribalta sull’escavatore

Trasportato con trauma cranico

Garbagnate L’uomo di 49 anni stava lavorando al sottopasso ferroviario

Sul posto anche l’elisoccorso, ma poi le condizioni sono apparse meno gravi

Stava guidando un piccolo escavatore quando il mezzo si è ribaltato sul fianco, rischiando di schiacciarlo. Un uomo di 49 anni ha riportato un serio trauma cranico e alcune contusioni, nel primo pomeriggio di oggi giovedì 8 aprile, mentre stava lavorando insieme ad altri operai al cantiere per la realizzazione di un sottopasso ferroviario pedonale, sotto la linea percorsa dal Besanino, nel comune di Garbagnate Monastero,.

Dietro l’albergo

La zona oggetto dei lavori è situata alle spalle della struttura alberghiera San Martino, in un’area adiacente al parcheggio dello stesso complesso che affaccia sulla Statale 36.

L’allarme è scattato attorno alle 14, quando i colleghi di lavoro hanno visto l’operaio ribaltarsi con l’escavatore che stava utilizzando per movimentare terra e sassi lungo la riva in pendenza che dal sedime ferroviario degrada di alcuni metri verso il parcheggio dell’albergo.

Inizialmente si era temuto il peggio, tanto che l’elisoccorso di Como si è alzato in volo dalla base di Villa Guardia e ha raggiunto Garbagnate, atterrando nel prato in cui dovrà sbucare il sottopasso pedonale.

Sul posto è giunta anche l’equipe sanitaria con l’automedica e l’ambulanza della Lario Soccorso di Erba. I Vigili del Fuoco sono invece intervenuti con un automezzo e una gru per spostare l’escavatore ribaltato e ripristinare le condizioni di sicurezza nel cantiere.

Le condizioni del quarantanovenne si sono rivelate meno gravi del previsto, tanto che è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Lecco in codice giallo, mentre l’elicottero ha fatto ritorno all’ospedale Sant’Anna di Como senza bisogno che portasse d’urgenza l’infortunato.

altri particolari su La provincia di Lecco in edicola venerdì 9 aprile

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA