Cattivi odori tra Pascolo e Mognago  «Stavolta il compostaggio non c’entra»
Annone - L’impianto di compostaggio di Annone

Cattivi odori tra Pascolo e Mognago

«Stavolta il compostaggio non c’entra»

Il sindaco di Annone Sidoti esclude «esalazioni dall’impianto»

A detta di chi l’annusa, la puzza è ammorbante. «A momenti non si riesce nemmeno a respirare», dicono. E come fonte dei miasmi indicano la zona tra Pascolo, il Mognago e il Bersaglio.

L’allerta è alta. Anche perché, volenti o nolenti, è quasi inevitabile il collegamento col vicino impianto di compostaggio di Annone in località Tassera e subito sospettato di essere nuovamente la fonte degli odori, come già accaduto in passato.

«Non ci sono segnalazioni ufficiali - puntualizza subito il sindaco Chiara Narciso - ma ci siamo consultati col collega di Annone, Patrizio Sidoti, secondo cui, tempo fa, si era presentato lì il problema perché un’azienda agricola, situata tra Oggiono e Annone, in zona Pascolo, fertilizzava vaste distese spargendo compost».

Da parte sua, Sidoti esclude «esalazioni dirette provenienti dall’impianto di compostaggio, quindi non è qualcosa su cui possa intervenire il Comune, bensì un problema causato tutt’al più da privati».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA