Bosisio, smantellati i covi dello spaccio
Tra i cespugli recuperata una pistola

Protezione civile e polizia locale in azione nelle aree boschive lungo la 36

Bosisio, smantellati i covi dello spaccio Tra i cespugli recuperata una pistola
La pistola avvolta nel cellophane e i bilancini di precisione

Erano cinquanta i volontari della Protezione Civile di Bosisio Parini che lo scorso weekend sono tornati a dedicarsi alle operazioni di pulizia delle zone boschive del paese.

Hanno setacciato le aree lungo la Statale 36, spesso teatro del fenomeno dello spaccio. Con loro anche i volontari Sos Metal Detector Nazionale Oggetti Smarriti, che con la propria strumentazione, hanno permesso il ritrovamento di svariati oggetti metallici, tra i quali anche una pistola e diverse armi bianche. F.F.F. Fratelli Fumagalli di Bulciago e Larius Service di Grandate hanno invece fornito l’attrezzatura per la pulizia.

Sul posto a presidiare la zona per garantire una maggiore sicurezza agli operatori in campo anche la Polizia locale bosisiese.

Molti gli oggetti rinvenuti durante le operazioni: due motorini fatti a pezzi, un televisore al plasma, quattro parabrezza e altre parti di autoveicoli, una pistola completamente avvolta nel cellophane, diversi telefoni cellulari, bilancini e armi bianche (per lo più coltelli, ma anche semplici taglierini).

© RIPRODUZIONE RISERVATA