Bosisio, adesso c’è il progetto per la tangenzialina. «Ridurremo il traffico»

Si punta a installare il cantiere nel 2022. Grazie a quest’opera i residenti di Garbagnate Rota potranno andare sulla Statale 36 senza passare dal centro

Bosisio, adesso c’è il progetto per la tangenzialina. «Ridurremo il traffico»
Il municipio di Bosisio Parini

Si fanno sempre più maturi i tempi per la realizzazione della tangenzialina di via Carreggio. Un’opera, già inserita nel Piano di governo del territorio, e che porterà molti vantaggi in termini di traffico veicolare e riqualificazione urbanistica.

Grazie alla tangenzialina i cittadini che vivono nella frazione di Garbagnate Rota che vogliono raggiungere in auto la Superstrada 36 Milano-Lecco potranno evitare di passare dal centro storico di Bosisio.

«Ciò significa che avremo meno traffico e inquinamento nel cuore di Bosisio - spiega il sindaco Andrea Colombo -. Non solo, potenziando via Carreggio andremo a migliorare le vie di accesso alla Nostra Famiglia, un punto di riferimento a carattere nazionale nel settore sanitario. Quindi, la tangenzialina garantirà un servizio anche a chi deve raggiungere il polo bosisiese della Nostra Famiglia».

L’articolo completo sull’edizione di giovedì 13 ottobre de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA