Blitz dei carabinieri nei boschi di Rogeno

In un bivacco trovati droga e un machete

Era un ritrovo seminascosto dove i pusher esercitavano la loro attività

Sequestrati cocaina, eroina, hashish e un’arma bianca

Blitz dei carabinieri nei boschi di Rogeno In un bivacco trovati droga e un machete
Foto di repertorio di un bivacco di spacciatori nei boschi vicino alla Statale 36, smantellato dai carabinieri
(Foto di Stefano Scaccabarozzi)

Rogeno

Non si fermano le azioni contro lo spaccio nei boschi attorno alla Statale 36. I carabinieri delle stazioni di Costa Masnaga e di Merate, con il supporto di una squadra della compagnia d’intervento operativo del terzo reggimento Lombardia, giovedì hanno smantellato un accampamento utilizzato per lo spaccio nel Comune di Rogeno.

Si tratta di un piccolo bivacco che veniva utilizzato dai pusher come punto di appoggio per la propria attività.

Nel corso dell’operazione , all’interno dell’accampamento sono stati trovati e sequestrati 7,5 grammi di cocaina, otto grammi di eroina e quattro grammi di hashish già suddivisi in dosi pronte per essere vendute. Come già in altre operazioni simili, è stato rinvenuto anche un machete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA