Barzago, Alvin è in salvo  Sta rientrando in Italia

Barzago, Alvin è in salvo

Sta rientrando in Italia

Finalmente il lieto per il ragazzino di 11 anni che era stato rapito dalla madre e portato in Siria nel 2014

Alvin sta tornando in Italia. Si va verso il lieto fine dopo le ricerche da parte dello Scip della Polizia e del Ros dei carabinieri: il bimbo di 11 anni portato da Barzago in Siria dalla madre Valbona Berisha, che lasciò il marito e padre del bimbo per arruolarsi nell’Isis, il 17 dicembre 2014 sta per rientrare in Brianza.

Il ragazzino, la cui madre sarebbe morta in un’esplosione, si trovava nel campo profughi di Al Hol in Siria. A Milano, dove pende un procedimento su Berisha coordinato dal pm Alberto Nobili, il gup Guido Salvini attivò le ricerche della donna e del figlio. Il bambino potrebbe rientrare in Italia già stasera o al massimo domani e riabbracciare il padre.

Approfondimenti su La Provincia di Lecco in edicola domani, 8 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA