Trasporti per visite ed esami  Convenzione Comune-Cri
Alcuni degli oltre 180 volontari del comitato di Casatenovo della Croce Rossa Italiana

Trasporti per visite ed esami

Convenzione Comune-Cri

Casatenovo. Stipulato un accordo con il comitato locale della Croce Rossa. Già pronto un tariffario, per il servizio si dovrà passare dai Servizi sociali

Il Comune di Casatenovo ha stipulato una convenzione con il comitato locale della Croce Rossa Italiana per il trasporto dei cittadini verso le strutture sanitarie.

Il Comune ha scelto la Cri perché conta oltre 180 volontari «di cui diversi residenti nello stesso Comune di Casatenovo» e svolge da tempo «un’opera concreta d’intervento nelle situazioni d’urgenza – emergenza, nell’espletamento di servizi assistenziali e nella promozione d’iniziative formative».

In particolare la convenzione prevede che le richieste di trasporti per ricoveri, dimissioni e visite debbano passare dall’ufficio servizi sociali a cui vanno presentate almeno 5 giorni lavorativi prima del servizio richiesto. Sono anche state stabilite delle tariffe agevolate a seconda della distanza e del tipo di trasporto necessario.

Tutti i dettagli e le tariffe, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola mercoledì 8 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA