Raid nel magazzino comunale di Olgiate  «Per noi un danno da diecimila euro»
Olgiate - I soli danni arrecati alla porta ammontano a seimila euro

Raid nel magazzino comunale di Olgiate

«Per noi un danno da diecimila euro»

Il blitz nel locale che si trova sotto

alla scuola primaria di viale Sommi Picenardi

Rubati tutti gli attrezzi per pulizia e taglio dell’erba di proprietà del Comune di Olgiate Molgora.

Il furto, che il sindaco Giovanni Battista Bernocco ha appena denunciato alle forze dell’ordine: è stato scoperto dagli stessi dipendenti comunali nel momento in cui si sono recati nel magazzino, che si trova sotto alla scuola primaria di viale Sommi Picenardi.

«Per entrare - racconta il sindaco, che ha subito dato mandato ai sui uffici di ricomprare immediatamente tutta l’attrezzatura sparita, confidando anche nella copertura assicurativa - hanno forzato la porta di ingresso del magazzino, causando danni per un valore di molto superiore a quello degli attrezzi rubati. Infatti, per sistemare il portone, dovremo spendere oltre 6 mila euro mentre i cinque o sei attrezzi rubati hanno un valore di mercato che si aggira sui 3.500 euro».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA