Ponte San Michele, il cantiere scalpita  Ma la pioggia rallenta l’inizio dei lavori
Già installati i pannelli che delimitano l’area dell’intervento

Ponte San Michele, il cantiere scalpita

Ma la pioggia rallenta l’inizio dei lavori

Paderno, da ieri è operativa la convenzione

tra il Comune e Reti ferroviarie italiane

È diventata operativa ieri la convenzione fra il Comune di Paderno d’Adda e Rfi, Reti ferroviarie italiane, per l’avvio dei lavori al ponte San Michele.

Erano attesi gli operai per aprire il cantiere, ma il brutto tempo e la pioggia battente ha di fatto spostato in avanti di qualche giorno l’organizzazione dell’area per lo stoccaggio mezzi, il deposito attrezzi, i container per gli spogliatoi, i bagni chimici.

«Sappiamo che ci vuole qualche giorno anche solo per attrezzare l’area di cantiere – spiega il sindaco di Paderno Renzo Rotta – ma direi che ci siamo: i lavori possono finalmente partire. Era un risultato che inseguivamo da un mese e mezzo».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA