Osnago e Siae, scoppia la pace  Niente balzello per il 25 Aprile
OSNAGO - Il municipio (Foto by Archivio Cardini)

Osnago e Siae, scoppia la pace

Niente balzello per il 25 Aprile

I 150 euro per i diritti d’autore riguardanti le letture in video

non devono essere corrisposti: si era in periodo coronavirus

Ogni tanto una bella notizia.

Il Comune di Osnago, che aveva disposto un pagamento di 150 euro per i diritti d’autore alla Siae per le letture in video del 25 aprile, non dovrà più versare la somma.

Lo precisa proprio la Società italiana autori ed editori in una nota che scrive la parola fine sulla querelle.

«Sono state predisposte apposite licenze - viene spiegato - in considerazione della situazione di emergenza e della particolarità delle iniziative culturali e sociali create per supportare e dare conforto alle persone che sono a casa»: tipologia, questa, in cui ricadeva il video ad Osnago, letto proprio in occasione della Festa della Liberazione e pubblicato sulle pagine Facebook delle amministrazioni comunali che fanno capo al comprensivo di Cernusco, quindi anche Lomagna, Montevecchia e Osnago.

«L’attività svolta – precisa ancora la società che tutela il diritto d’autore – rientra certamente tra quelle per cui la Siae ha previsto interventi di sostegno dei costi delle licenze, assumendosi l’onere delle stesse per il periodo dell’emergenza sanitaria».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA