Nuova piazza, sei mesi di cantiere  «Avremo uno spazio a misura d’uomo»
MERATE - La nuova piazza dietro il municipio (Foto by Fabrizio Alfano)

Nuova piazza, sei mesi di cantiere

«Avremo uno spazio a misura d’uomo»

Merate, partiti i lavori nell’area dietro Palazzo Tettamanti

Termineranno a metà dicembre

Centottanta giorni, a partire da ieri, per la realizzazione della nuova piazza dietro a Palazzo Tettamanti.

Sono partiti, per concludersi la metà del prossimo dicembre, i lavori per la realizzazione dell’opera che porta finalmente a termine l’intervento dietro il palazzo municipale.

Dopo la conclusione del parcheggio ad inizio anno, e la sua apertura al pubblico dal mese di febbraio, sembra che il 2018 potrà essere la data di termine anche per la riqualificazione dello spazio soprastante, inserito tra la ristrutturazione di Palazzo Tettamanti e gli edifici residenziali che sorgono tra via Pascoli e viale Cornaggia.

Per fare in modo che le operazioni di cantiere possano procedere il più velocemente possibile e senza intoppi, il comandante della polizia locale Roberto Carbone ha firmato un’ordinanza che vieta l’utilizzo dei parcheggi nella stradina che conduce all’area dove sarà realizzata la nuova piazza.

Ad effettuare i lavori, l’associazione temporanea di imprese formata dalla Gini Giuseppe Spa di Grandate e dalla Saimp Srl di Tradate che si sono aggiudicate l’intervento per una cifra di 363.643 mila euro più Iva.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, giovedì 21 giugno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA