Montevecchia, moto contro furgone   Il ragazzo non ce l’ha fatta
Il giovane stava scendendo dal centro di Montevecchia con lo scooter insieme ad amici (Foto by Foto terraneo)

Montevecchia, moto contro furgone

Il ragazzo non ce l’ha fatta

Il giovane, che abitava a Seregno, è morto oggi pomeriggio. Nell’impatto violento era rimasto incastrato con una gamba e parte del busto, imbragato e sollevato con una fune

Purtroppo non ce l’ha fatta all’ospedale di Monza il giovane di 17 anni di Seregno rimasto coinvolto ieri nel tardo pomeriggio in un scontro con un furgone sulla salita di Montevecchia. Il ragazzo è morto oggi pomeriggio e i genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi per essere donati.

Erano circa le 17,20 di ieri quando il ragazzo stava scendendo dal centro di Montevecchia in compagnia di alcuni amici. Giunto all’altezza dell’incrocio di via Belvedere con via del Palazzetto ha urtato un furgone cassonato di una impresa edile della provincia di Pavia. Il conducente del furgone infatti stava salendo verso la collina ed aveva svoltato in via Palazzetto, sulla sua sinistra, quando il ragazzo in sella ad uno scooter l’ha urtato sulla fiancata, rimanendo incastrato sotto, vicino alla ruota posteriore.

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola giovedì 5 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA