Mercato di Merate diviso in due?  Il Comune ci sta pensando
MERATE - Il mercato in piazza don Minzoni in tempo di Covid-19 (Foto by Fabrizio Alfano)

Mercato di Merate diviso in due?

Il Comune ci sta pensando

In piazza don Minzoni i prodotti alimentari

Dal 9 giugno in via degli Alpini tutte le altre bancarelle

Un’alternativa al mercato in centro per permettere agli ambulanti non alimentari di tornare a lavorare.

L’assessore al commercio Giuseppe Procopio ha sottoposto ai rappresentanti degli ambulanti l’idea di spostare temporaneamente le bancarelle non alimentari in via degli Alpini, dove si trova la caserma dei vigili del fuoco, mentre quelle degli alimentari resteranno in piazza don Minzoni.

Secondo Procopio, ma anche secondo il sindaco Massimo Panzeri, «tenere il mercato in centro, con i vincoli odierni, i tanti ingressi e il passaggio dei residenti, è impossibile». Proprio per questo il sindaco ha prorogato fino al 1° giugno la sospensione del mercato non alimentare. L’idea è di riaprire, ma solo se ce ne saranno le condizioni, il 9 giugno. E, nel frattempo, si è cominciato a lavorare sulle collocazioni alternative. «L’unica ipotesi al vaglio - conferma Procopio - è spostare le bancarelle in via degli Alpini».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA