Merate, Rumori per il traffico in  via Statale  In arrivo  il primo asfalto fonoassorbente
L’asfalto fonoassorbente verrà posato lungo via Statale

Merate, Rumori per il traffico in via Statale

In arrivo il primo asfalto fonoassorbente

Molto più costoso del normale bitume, servirà a contenere l’inquinamento acustico

Il sindaco Panzeri : «Questo è il primo tassello del piano che riguarda numerose zone a rischio»

Sarà in assoluto il primo pezzo di asfalto fonoassorbente ad essere posato non solo a Merate ma in tutto il circondario. E servirà a «contenere l’inquinamento acustico in una zona particolarmente soggetta a questo problema», spiega il sindaco Massimo Panzeri.

«Abbiamo un piano di contenimento acustico che man mano stiamo implementando, e questo è il primo tassello di un progetto più ampio, che riguarderà non solo l’area di Cicognola ma anche la provinciale 54 e viale Verdi. Risale a qualche tempo ma e sarà un piano pluriennale, ma il nostro obbiettivo è di cercare di diminuire l’inquinamento acustico e rendere più accettabili i livelli di rumore».

Dal tratto sconnesso

Dato che il traffico lungo via Statale è sempre intenso e scorre vicino a parecchie abitazioni, il Comune ha deciso di iniziare dal tratto che presenta la maggior parte delle sconnesioni, delle buche e delle fessure, quello che va dalla rotonda di Pagnano all’incrocio con via Stelvio e via Cappelletta, fino allo svincolo con via Terzaghi.

Il servizio completo su la Provincia di Lecco in edicola giovedì 17 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA