Merate, nel parco di Berlusconi  Piantati i primi alberi
Alberi e siepi per schermare le ville prestigiose

Merate, nel parco di Berlusconi

Piantati i primi alberi

L’ex premier realizza un bosco didattico sul terreno comunale davanti alle ville del Vedù Piante e siepi per la privacy ma anche area per cani

Prende forma il bosco didattico che Silvio Berlusconi sta realizzando sul terreno comunale davanti alle ville del Vedù.

Proprio in queste settimane, sono state messe a dimore le prime piante dell’intervento che la società Brianza Due, di cui Berlusconi è socio di maggioranza insieme all’architetto Ivo Redaelli, si è offerto di realizzare.

Unico partecipante alla gara

All’inizio dell’anno, la società appositamente costituita per portare a termine la seconda stecca delle ville che risultavano abbandonate da tempo era stata l’unica a partecipare alla manifestazione di interesse indetta dal Comune. Dal momento in cui era stata bandita la gara, nessuno stupore quindi che la società del leader di Forza Italia, innamorato della Brianza, se l’aggiudicasse.I lavori avrebbero dovuto cominciare subito dopo, ad inizio primavera, ma il lockdown li ha fatti slittare.

Cominciati a metà giugno, dovrebbero essere ultimate entro la fine di settembre.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola sabato 15 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA