Merate, “La Nostra Mela” vuole crescere   «Guardiamo al di là dei nostri orticelli»
MERATE - Simona Vitali nel suo negozio (Foto by Fabrizio Alfano)

Merate, “La Nostra Mela” vuole crescere

«Guardiamo al di là dei nostri orticelli»

Parla Simona Vitali, presidente in pectore dopo la rinuncia di Ornella Comi

«Altri negozi nell’associazione: il nostro rilancio passerà dalla qualità»

Si rinnova il direttivo de La Nostra Mela, associazione di commercianti meratesi, che intende ridare nuovo smalto al gruppo, in modo da rilanciare i negozi di vicinato che si trovano in città.

Dopo otto anni, Ornella Comi del negozio Lady Abbigliamento, ha deciso di passare la mano. «Sono stanca e ho bisogno di una pausa - spiega - Ho quindi deciso di lasciare il posto a chi, con qualche anno meno di meno di me, ha voglia di impegnarsi per tutti».

A succederle dovrebbe essere Simona Vitali, dell’erboristeria di piazza Prinetti, che si condividerà con altri commercianti il peso di questo impegno; nel corso di un incontro che dovrebbe svolgersi entro le prossime settimane.

«Al momento - spiega Vitali - gli associati sono poco più di una trentina, ma l’obiettivo è di far entrare nell’associazione un numero più alto di negozi. Vogliamo tornare ai bei tempi, quando eravamo molti di più. I negozi di Merate devono essere visti come un punto di riferimento, soprattutto dal punto di vista della qualità; e abbiamo tutte le carte in regola per esserlo. Guardiamo insieme al di là dei nostri orticelli».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA