Lomagna, diciottenne dispersa   Ritrovata nel bosco, è grave
I soccorsi intervenuti per il recupero della ragazza

Lomagna, diciottenne dispersa

Ritrovata nel bosco, è grave

La giovane si era allontanata da casa lunedì mattina,è stata salvata oggi dopo aver ingerito farmaci

Salvataggio in extremis di una ragazza di 18 anni questa mattina, rinvenuta in un tratto di bosco al confine fra Lomagna ed Osnago, non troppo distante dalla località Orane. Erano circa le 11,30 quando è stato notato il corpo della ragazza sdraiato a terra in mezzo ai rovi della fascia boscata che si trova a nord dell’abitato di Lomagna, nel quadrilatero delimitato da via Volta, via per le Orane e via per Lomagna.

E’ subito partito l’allarme per i soccorritori, sul posto sono arrivati un mezzo dei vigili del fuoco di Merate, una pattuglia dei carabinieri, un’auto medica ed un’ambulanza della Croce Bianca di Merate. La giovane è stata subito identificata come la ragazza di Lomagna che le forze dell’ordine stavano già cercando da lunedì mattina, quando era scomparsa da casa ed era stato lanciato l’allarme per la sua ricerca. I mezzi di soccorso sono confluiti in via Volta, non molto distante dal maneggio, proprio al confine fra Osnago e Lomagna, ed i soccorritori hanno percorso un tratto di carrareccia che si allontana perperndicolarmente dalla strada, costeggiando campi seminati e che conduce proprio alla fascia boscata. Hanno prestato i primi soccorsi alla giovane, che sembra abbia ingerito dei farmaci per un tentativo di sucidio, poi hanno fatto intervenire l’elisoccorso, atterrato nei campi sottostanti. Caricata a bordo, è stata portata all’ospedale di Lecco, dove si trova ricoverata in prognosi riservata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA