Lomagna, Abdessalem è libero   Congelata anche l’espulsione
Ghaith Abdessalem, 29 anni

Lomagna, Abdessalem è libero

Congelata anche l’espulsione

Accusato di essere vicino all’Isis, è uscito dal carcere di Opera

Secondo il suo avvocato, in Tunisia rischierebbe la vita

Ghaith Abdessalem è uscito ieri dal carcere milanese di Opera. Non verrà espulso, come era stato stabilito dal decreto emanato nel dicembre 2015: attenderà invece la convocazione in Commissione territoriale, che dovrà decidere se accogliere o meno l’istanza di protezione internazionale avanzata dal suo legale, l’avvocato Monica Gnesi del Foro di Monza, in un centro di permanenza per il rimpatrio.

Formalmente, Abdessalem sarebbe dunque un uomo libero; ma nei suoi confronti è stato emesso un ordine di trattenimento proprio in vista della convocazione.

L’avvocato Gnesi, che lo ha assistito in tutte le traversie giudiziarie di questi ultimi anni, aveva avanzato richiesta di protezione internazionale sul finire dello scorso anno, ritenendo che l’incolumità del tunisino di 29 anni sia a rischio, nel caso venisse rimpatriato come stabilito dal decreto di espulsione.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA