L’Enpa getta la spugna  Addio al gattile
Merate - Enpa aveva organizzato una raccolta firme per il gattile

L’Enpa getta la spugna

Addio al gattile

Merate, il vicepresidente Vimercati

«Troppi rischi a nostro carico»

Enpa Merate ha rinunciato a costruire un gattile a Brugarolo. In una lettera inviata nei giorni scorsi al sindaco di Merate Massimo Panzeri, l’associazione animalista ha precisato nel dettaglio i motivi alla base della decisione.

Alessandro Vimercati, numero due del gruppo, spiega che alla rinuncia si è arrivati «non perché Enpa non voglia costruire un gattile» ma perché «ci sono tante cose che non ci convincono» .

Vimercati non ha voluto scendere troppo nei dettagli, precisando che il contenuto della lettera sarà reso pubblico entro qualche giorno, ma ha comunque fornito alcune spiegazioni a fronte di una scelta assolutamente inaspettata. Era stata proprio l’Enpa, anni fa, addirittura con una petizione pubblica che aveva raccolto migliaia di firme, a sollecitare le amministrazioni del territorio ad attivarsi per la realizzazione di un gattile, in modo da poter accudire i tanti gatti randagi che girano in zona.

E ora? «Non ci piace che sia Enpa a rischiare tutto» dice Vimercati.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA