Ladri alla materna, misero il bottino

Merate L’incursione alla scuola dell’infanzia di via del Careggio a Sartirana

Ladri alla materna, misero il bottino
L’asilo di Sartirana

Incursione dei ladri nella scuola dell’infanzia di via del Careggio a Sartirana.

La scuola è chiusa da una decina di giorni, così diventa impossibile stabilire se l’effrazione risalga alla scorsa notte oppure a un periodo precedente.

A scoprire che un serramento era stato forzato e che ignoti si erano introdotti all’interno della struttura scolastica alla ricerca di qualche oggetto di valore o denaro contante, sono stati gli addetti alle pulizie che, proprio nella prima mattinata di ieri, armati di scopa e paletta, stracci e disinfettante, hanno raggiunto il plesso per iniziare a lavorare in vista della riapertura delle scuole dal prossimo lunedì.

Gli intrusi, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, hanno scavalcato la bassa recinzione e, approfittando del fatto che la struttura risulta essere piuttosto isolata rispetto agli edifici che si trovano tutt’attorno; e dopo avere forzato un serramento, sono entrati.

A quel punto, assolutamente indisturbati, hanno girato in lungo e in largo nelle varie stanze dell’asilo, frugando negli armadi e nei cassetti dell’ufficio oltre che nelle aule scolastiche.

Non è chiaro se, alla fine, l’intrusione abbia fruttato loro qualcosa ma è probabile che se ne siano andati a mani vuote. Dal momento che la scuola è chiusa dall’inizio delle vacanze natalizie, al suo interno non sono infatti stati lasciati soldi ma neppure oggetti che possano in qualche modo avere destato l’interesse dei ladri.

Restano i danni ai serramenti che ora dovranno essere riparati prima della ripresa delle lezioni scolastiche.

Appena gli addetti alle pulizie si sono resi conto di quello che era accaduto, hanno immediatamente contattato gli agenti della polizia locale che, effettuato un sopralluogo, hanno poi provveduto a una denuncia contro ignoti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA