Infiltrazioni dentro l’area Cazzaniga  Slitta l’inaugurazione del ristorante
L’area Cazzaniga: la rinascita è rimandata a Natale

Infiltrazioni dentro l’area Cazzaniga

Slitta l’inaugurazione del ristorante

Merate, salta la firma del contratto fra il Comune

e la “Brut srl” che ha ottenuto la gestione

Ci vorrà più tempo del previsto per vedere riaprire il locale all’interno dell’area Cazzaniga, a Merate.

I soci della Brut srl che avevano partecipato e vinto il bando di gara per la concessione dei locali da parte del Comune di Merate a privati per i prossimi quindici anni non hanno infatti ancora siglato il contratto.

La firma, con quello che ne consegue, sarebbe dovuta avvenire entro il 1° maggio, ma così non è stato.

A spiegare il motivo, gli stessi Massimo Cogliati e Lorenzo Riva che assicurano comunque che si sta lavorando, insieme al Comune, per sistemare le cose e arrivare alla sottoscrizione del contratto entro il prossimo 2 giugno.

«Ci siamo resi conto - dicono i due soci - che i locali hanno alcuni problemi. In particolare, ci siamo accorti che ci sono infiltrazioni importanti, che necessitano di un intervento di sistemazione. Dal momento che il contratto che andremo a firmare ci vincola per i prossimi quindici anni, prima di farlo vorremmo che tutto fosse a posto».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA