Imbersago, i giocolieri di tutta Europa   incantano i bambini
I bambini hanno potuto provare le tecniche della giocoleria

Imbersago, i giocolieri di tutta Europa

incantano i bambini

La convention che si concluderà il 1° maggio ha raccolto migliaia di artisti Tanti bambini oggi pomeriggio a Imbersago nelle due ore in cui la convention dei giocolieri è stata liberamente accessibile al pubblico.

Accompagnati dai genitori, numerosi bambini hanno tentato di familiarizzare con gli attrezzi da lavoro dei giocolieri, che per il dodicesimo anno consecutivo si sono ritrovati in riva all’Adda. Completamente ricoperto dai mille colori delle tende il campo sportivo, che ha ospitato quasi un migliaio di ragazzi e ragazze, provenienti da ogni angolo d’Europa. Un miscuglio di lingue, che ha trasformato in una Babele l’area a ridosso della rotonda dove ieri pomeriggio tante famiglie si sono date appuntamento.

I più piccoli si sono così divertiti mettendosi alla prova con palline, lanciate in aria, o piattini, fatti vorticosamente girare in cima a un’asticella. I più forti e temerari hanno invece sperimentato l’ebrezza dei lenzuoli, sui quali si sono arrampicati. Ad attutire eventuali cadute, c’erano i tappeti imbottiti. Divertimento assicurato anche per gli adultiTanti si sono poi fermati in zona per il grande spettacolo del Fire Gala, andato in scena subito dopo l’ora di cena.

Per chi non vi avesse partecipato, vi sono però almeno altre due occasioni imperdibili per vedere all’opera i giocolieri. domani, alle 20 e quindi in replica alle 22, ci sarà il Gran Galà. Ad esibirsi saranno artisti di altissimo livello. Tra i tanti nomi Wes Peden, che a detta di molti è considerato il miglior giocoliere del pianeta. La convention si concluderà infine martedì 1° maggio con due eventi sempre seguitissimi. Dalle 15,30 per le vie di Imbersago ci sarà la sfilata di tutti i giocolieri com la sfida finale in piazza. n F.Alf.


© RIPRODUZIONE RISERVATA