Il “pallone” dell’oratorio verrà rifatto  Al via la raccolta di fondi per la palestra
La palestra dell’oratorio di Merate: sarà rifatto il pallone

Il “pallone” dell’oratorio verrà rifatto

Al via la raccolta di fondi per la palestra

La copertura non riesce più a trattenere il calore e le bollette continuano a salire. Prevista una spesa di 50mila euro: «Ai ragazzi quanto di meglio possono avere per lo sport»

Sarà rifatto il “pallone” della palestra dell’oratorio di Merate. Vecchio ormai di sedici anni, deve essere sostituito perché le sue capacità di trattenere il calore sono in gran parte svanite e, nella stagione invernale, l’Osgb che lo gestisce per conto della parrocchia si trova a dovere saldare salatissime bollette per il riscaldamento. Nonostante gli sforzi, e i costi, però, la temperatura non sale mai oltre i 17 gradi centigradi.

«Purtroppo - spiega il presidente Emilio Colombo - la struttura ha i suoi anni ed è normale doverla sostituire. L’urgenza è dovuta al fatto che il pallone non garantisce più la coibentazione iniziale e all’interno».Per correre ai ripari, il direttivo Osgb ha deciso di cambiare il “pallone”, preventivando una spesa attorno ai 50 mila euro.

«L’intervento - spiega Colombo - è semplice. L’attuale copertura sarà smontata. Al suo posto ne sarà installata un’altra. All’interno, sarà poi montato un secondo telo, che fungerà da intercapedine per trattenere meglio il calore ma anche per spingere in basso il calore, attraverso apposite bocche».

Per raccogliere i fondi, sono al vaglio del direttivo numerose iniziative. Si va dalla sottoscrizione a premi (con estrazione finale all’inizio del mese di giugno) alle cene a tema (paella e sangria; cena valtellinese o con delitto). Per finire con il torneo Fifa per la playstation Ps4 al classico torneo di burraco. «L’obiettivo - conclude Colombo - è raccogliere fondi a sostegno delle nostre iniziative consentendo ai nostri ragazzi e ragazze di avere quanto di meglio possano avere per fare sport».


© RIPRODUZIONE RISERVATA