Il “biscotto” supera l’esame

Merate Funziona la rotonda di viale Verdi che ha sostituito i semafori

Il “biscotto” supera l’esame
La rotatoria per ora è solo disegnata e delimitata da new jersey

Funziona la rotonda a “biscotto”, realizzata all’altezza dell’incrocio di viale Verdi con via Cazzaniga da una parte; e via Fratelli Cernuschi dall’altra. Una rotatoria che ha mandato in pensione i semafori.

Secondo il sindaco Massimo Panzeri, appena rientrato dalle ferie, si tratta «di un primo importante step dell’intervento di riqualificazione di viale Verdi».

Attorno al tema rotonde sì, rotonde no, si è infatti dibattuto per anni.

Da una parte c’era chi, come il sindaco, sosteneva la dismissione dei semafori a favore delle rotatoria. Dall’altra, invece, chi, come per esempio Aldo Castelli di Cambia Merate (che tra l’altro proprio in viale Verdi abita), temeva di vedere la strada trasformarsi in un facile bypass per saltare il semaforo di Cernusco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA