I “ghisa” tornano in doppia cifra

Merate In servizio due nuovi agenti e un’auto pagata a metà dalla Regione

I “ghisa” tornano in doppia cifra
Francesco Cirillo, Davide Mondella e Francesco Itro

Torna in doppia cifra, la polizia locale di Merate. Alla squadra dei “ghisa” si sono aggiunti gli agenti Francesco Cirillo, 24 anni, e Francesco Itro, coetaneo, entrambi alla prima esperienza. Vanno a colmare i vuoti lasciati da altri due agenti che hanno vinto un concorso nel Comasco, dove risiedono, e vi si sono trasferiti. L’organico ora è composto da dieci divise.

Le due nuove entrate, come sottolineato dal comandante Davide Mondella, saranno utilizzate per intensificare i servizi sul territorio.

Insieme ai due agenti, al comando di polizia locale è arrivata anche una nuova automobile. Si tratta di una Toyota Corolla ibrida, costata 35 mila euro, metà dei quali pagati da Regione Lombardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA