Furto di una giacca a Sirtori

Sotto accusa un’infermiera meratese

Il colpo è stato commesso all’esterno del negozio Df-Sport Specialist

Furto di una giacca a Sirtori Sotto accusa un’infermiera meratese
SIRTORI - L’arresto è stato compiuto dai carabinieri di Cremella
(Foto di Repertorio Cardini)

Dovrà presentarsi per cinque giorni a settimana dai carabinieri e a settembre andrà a processo per il reato di furto. L’infermiera di 37 anni di Merate, arrestata nel pomeriggio di sabato all’esterno del negozio Df-Sport Specialist di Sirtori per il reato di furto, in quanto sorpresa a rubare una giacca da montagna dal valore di 250 euro, è comparsa in tribunale a Lecco davanti al giudice Martina Beggio.

Il magistrato, nel convalidare l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione.

La donna era stata sorpresa dai militari della stazione di Cremella, avvisati dai titolari del negozio, all’esterno della struttura, subito dopo aver rubato la giacca. Inoltre è stata trovata in possesso di un tronchesino, verosimilmente utilizzato per rimuovere la placca antitaccheggio del capo d’abbigliamento.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA