Festa di Sartirana, sì ai fuochi di artificio
«Nessun danno alla riserva naturale»

Merate Senza esito le proteste dei 5 Stelle e la raccolta di firme dei gruppi ambientalisti

Festa di Sartirana, sì ai fuochi di artificio «Nessun danno alla riserva naturale»
L’ingresso alla riserva di Sartirana

I fuochi d’artificio saranno il clou della festa di Sartirana, che prenderà il via venerdì.

Nonostante i proclami degli ambientalisti e del Movimento 5 Stelle, che denunciano i danni alla fauna, e la petizione online lanciata qualche settimana fa sulla piattaforma Change.org, che ha raccolto quasi quattrocento firme, quest’anno, l’atteso appuntamento con lo spettacolo pirotecnico tornerà a rappresentare il momento più importante della festa della frazione. L’evento è in calendario lunedì prossimo alle 22.30.

«Abbiamo in mano tutti i permessi - assicura Armando Fusi, che fa parte del gruppo degli organizzatori della festa patronale - L’unica raccomandazione è arrivata dal municipio. La richiesta è di sparare i fuochi d’artificio restando ad una distanza di almeno quattrocento metri dalla riserva di Sartirana. Noi saremo a quasi cinquecento metri e perciò rispetteremo pienamente quanto chiesto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA