Curva dello Sport, è muro contro muro  Duello Provincia-Comune davanti al Tar
Calco - Nell’ultimo grave incidente aveva perso la vita un uomo di 83 anni

Curva dello Sport, è muro contro muro

Duello Provincia-Comune davanti al Tar

Calco, Villa Locatelli impugna l’ordinanza

che rimandava al mittente il divieto di svolta a sinistra

La Provincia di Lecco ha presentato un ricorso al Tar contro l’ordinanza emanata dal sindaco di Calco Stefano Motta che, in parte, modificava la precedente ordinanza di Villa Locatelli con cui si vietava la svolta a sinistra in via San Giorgio lungo la Sp 342 direzione Milano, in prossimità del cosiddetto “curvone dello Sport”.

«Abbiamo deciso di impugnarla - spiega il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli - perché riteniamo che quanto da noi fatto sia giusto».

Usuelli sostiene di «essere stato costretto a dare incarico per la presentazione del ricorso perché altrimenti sarei incorso nel penale» ma di ritenersi nel giusto perché «la nostra ordinanza non ha modificato la viabilità per quello che riguarda i residenti nella zona di Boffalora. Quello che non possono fare ora non poteva essere fatto nemmeno prima. Non è cambiato nulla».

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, venerdì 17 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA