Cremella, il tricolore fatto a pezzi

Denunciato un giovane di Cassago

Le immagini delle telecamere comunali hanno permesso ai carabinieri di risalire all’autore del danneggiamento

Cremella, il tricolore fatto a pezzi Denunciato un giovane di Cassago
Il tricolore distrutto

Un ventenne di Cassago Brianza dovrà rispondere davanti all’autorità giudiziaria dell’accusa di vilipendio alla bandiera italiana.

Grazie al sistema di video-sorveglianza del Comune di Cremella, i carabinieri sono infatti riusciti a dare un nome al giovane che, in mezzo ad altri coetanei, nella notte tra venerdì e sabato, mentre altri giovani probabilmente della stessa compagnia stavano a guardare, ha prima strappato e quindi gettato in un cestino il Tricolore che era issato sopra al monumento ai caduti degli alpini di Cremella. A scoprire l’accaduto, l’indomani mattina e a denunciare il gravissimo atto all’amministrazione comunale e quindi ai carabinieri era stato Alessandro Brivio, capogruppo degli alpini di Cremella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA