Cinghiali a spasso per Oggiono   Spopolano anche sui social
Uno dei cinghiali a spasso per Oggiono

Cinghiali a spasso per Oggiono

Spopolano anche sui social

Gli avvistamenti segnalati su Internet tra la frazione di Imberido e la località Lazzaretto

Cinghiali a spasso per la città: gli avvistamenti sono avvenuti, tra ieri e l’altro giorno, tra la frazione di Imberido, la località Lazzaretto e via Ai campi; hanno provocato reazioni sui social, dove gli oggionesi si sono divisi tra allarmati e divertiti.

Il fenomeno non è isolato: la scorsa primavera erano cominciati ad Airuno, per poi proseguire a Rogoredo di Casatenovo e persino a Merate (la seconda città per dimensioni della provincia). Adesso, tocca a Oggiono, in particolare al di là della strada provinciale 51, la Arcore-Lecco: in ciò sta la pericolosità, in quanto i cinghiali potrebbero (specialmente di notte) attraversare l’importante arteria, a rischio di incidenti come, purtroppo, già avvenuto altrove; inoltre, via Ai campi è abitata (con la presenza di condomini) e la zona del Lazzaretto è una tra le più frequentate in estate, per la frescura e il parco giochi. Le circostanze corroborano le preoccupazioni di alcuni – che ieri si sono rivolti alla polizia locale e ai carabinieri - mentre altri giudicano l’avvistamento «curioso» o, comunque «naturale conseguenza della riduzione dell’habitat di queste creature selvatiche»; c’è anche chi accusa: «Escono dai boschi attratti dai rifiuti abbandonati». È possibile che si tratti dei medesimi esemplari che, circa un mese fa, sarebbero stati visti anche nei boschi di Colle; ieri erano in via Ai Campi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA