Castagne carissime al parco del Curone  In una domenica staccate 150 multe
Guardie ecologiche volontarie e polizia locale: per loro è stata una giornata piena

Castagne carissime al parco del Curone

In una domenica staccate 150 multe

Auto posteggiate ovunque, superlavoro per polizia locale e Gev

“Strage” di auto in divieto di sosta domenica al parco del Curone.

Sono almeno 150 le sanzioni staccate dagli agenti della polizia locale di Montevecchia, guidati dal sindaco Ivan Pendeggia, e dalle Guardie ecologiche volontarie.

Mentre gli agenti della locale hanno sanzionato gli automobilisti che hanno lasciato la proprio auto fuori dagli spazi deputati in via Sorgenti e in via Bassa del Poggio, le Gev hanno punito quelli che hanno scambiato i prati sotto cascina Casarigo per un parcheggio.

A Montevecchia se l’aspettavano. «Avevo parlato con la polizia locale - spiega Pendeggia - e sapevo che all’inizio di ottobre, con le castagne, ci sarebbe stato l’assalto al parco. Era successo anche lo scorso anno e quest’anno le previsioni si sono avverate in pieno. Purtroppo ho potuto constatare che, anche se ci sono i cartelli, anche se ci sono i volontari, molti li ignorano e preferiscono mettersi comodi».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA