Cani e gatti in cerca di una casa?  Oggi è più facile con l’App meratese
Merate - Chiara Dozio

Cani e gatti in cerca di una casa?

Oggi è più facile con l’App meratese

Chiara Dozio, 26 anni, ha ideato un’applicazione

che favorisce le adozioni dai canili

Un’applicazione per favorire l’adozione di cani, gatti e animali in genere che si trovano nelle varie strutture del territorio. Ma anche per dare visibilità a tutto il mondo di associazioni e imprese commerciali che gira attorno agli amici a quattro zampe e a tutti gli altri animali.

Si chiama Papets ed è stata ideata e realizzata da Chiara Dozio, 26 anni, meratese laureata in grafica. È l’App per smartphone che si pone come obiettivo quello di diventare il punto di riferimento per gli appassionati degli animali d’affezione.

«Tutto è nato un anno e mezzo fa - racconta la ragazza, che anche se piuttosto ferrata in informatica è cresciuta in mezzo agli animali - Stavo sul balcone di casa a fare colazione in un giorno di ferie a luglio e guardavo il mio cane sdraiato al sole. “Che bella vita che fai”, gli ho detto. Poi, mi sono resa conto che tanti animali non avevano la sua stessa fortuna. Che tanti passano tutta la loro vita in gabbia. E che per loro le cose avrebbero potuto essere diverse se ci fosse stato qualcuno disposto ad adottarli e dare loro le stesse possibilità che ha il mio cane».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA