Barzanò, il ladro di viole colpisce ancora
Depredate le fioriere in centro

In paese si infittisce il mistero sulle continue sparizioni di piante

Barzanò, il ladro di viole colpisce ancora Depredate le fioriere in centro
BARZANO' - Ladro di viole in azione
(Foto di Fabrizio Alfano)

Ama i fiori e colpisce di notte, il ladro seriale che ruba le viole dai vasi dei barzanesi.

L’ultimo episodio noto risale a un paio di giorni fa, quando è stata depredata una fioriera a pochi passi dal centro.

Con meticolosa cura, il ladro (o la ladra) ha asportato alcune piantine di viole, badando bene a non strappare le radici. Un’attenzione che rivela la probabile volontà di ripiantare i fiori altrove, magari in un giardino privato, essendo pressoché impossibile riconoscere le piante trafugate.

L’episodio non è che l’ultimo di una lunga serie tanto che chi lo ha reso pubblico sul proprio profilo Facebook, tra il serio e il faceto ha definito il ladro come “il serial delle viole”.

Non è infatti la prima volta che la sparizione di piantine ornamentali viene denunciata a Barzanò.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA