Assessore di Merate, scelta in “famiglia”
Ballottaggio fra Tamandi e Vanotti

Panzeri dopo il siluramento di Robbiani: «Non arriverà un esterno»

Assessore di Merate, scelta in “famiglia” Ballottaggio fra Tamandi e Vanotti
Merate - Da sinistra il sindaco Massimo Panzeri e Andrea Robbiani quando ancora era in giunta

«Nella mia testa ho già deciso. Sicuramente, l’assessore che sostituirà Andrea Robbiani non sarà un esterno. Di conseguenza, la scelta di riduce a due persone soltanto. Entro la fine del mese, prima delle convocazione del consiglio comunale, comunicherò a chi assegnerò la delega di assessore».

Il sindaco Massimo Panzeri va avanti per la sua strada, ma non rivela ancora se il posto in giunta, vacante ormai da una decina di giorni, sarà riassegnato tenendo conto delle pressioni politiche del Carroccio, oppure secondo logiche che vanno al di là di quelle dei partiti.

Dunque i nomi sul tavolo sono quelli di Alessandro Vanotti e Fabio Tamandi . Il primo è presidente della commissione ambiente e territorio; l’altro invece guida i lavori della commissione cultura pubblica e cultura.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA