«Addio Giusi  Ci hai toccato il cuore»
La chiesa di Imbersago era gremita per il funerale di Giusi Spezzaferri

«Addio Giusi

Ci hai toccato il cuore»

Folla a Imbersago per il funerale dell’ex assessore

alla Cultura di Merate Spezzaferri , spirata a soli 60 anni

Premurosa e gentile. Ma capace di spiazzare. Sempre. Anche quando, ormai priva di forze, stava per andarsene.

Così don Bruno Croci, parroco di Imbersago, amico di famiglia, ha ricordato stamattina Giusi Spezzaferri, 60 anni, spirata dopo una lunga malattia.

Un ricordo, quello dell’ex assessore alla cultura del Comune di Merate per quasi dieci anni, affidato alle parole del solo religioso. Non perché altri non avrebbero voluto raccontare che cosa Giusi avesse rappresentato per loro. Ma perché, al contrario, tanti, troppi, sarebbero stati gli interventi di amministratori, politici, membri di associazioni che ieri hanno gremito la chiesa di San Marcellino a Imbersago per salutarla.

In tanti, però, erano già intervenuti subito dopo che la notizia della morta si era diffusa da Merate all’intera provincia di Lecco. «Ho letto e sentito gli interventi di tante persone che hanno avuto parole belle e amorevoli per Giusi - ha detto il sacerdote - Esprimono i pensieri profondi di chi l’ha conosciuta. E raccontano che lei ci ha toccato il cuore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA