A Cernusco vaccinazioni dal 19 aprile  Via alla “fase due” a Olgiate e Merate
Il capannone Technoprobe di via Cavalieri di Vittorio Veneto a Cernusco: diventerà hub vaccinale

A Cernusco vaccinazioni dal 19 aprile

Via alla “fase due” a Olgiate e Merate

Nel capannone di Technoprobe si punta a 8.500 immunizzazioni a settimana

L’hub vaccinale nel capannone della Technoprobe partirà il 19 aprile. Manca l’ufficialità da parte di Ats ma a confermare che tra un paio di settimane cominceranno le vaccinazioni di massa per i 120 mila cittadini di Meratese e Casatese è Roberto Crippa, vice presidente dell’azienda brianzola.

«Da Ats - spiega - abbiamo ricevuto comunicazione che saranno pronti per il 19 aprile. Il capannone da noi messo a disposizione per sei mesi è terminato. Al momento è ovviamente vuoto. Attendiamo che si provveda all’allestimento interno che sarà a cura di Regione Lombardia e che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni».

Già dall’inizio, l’hub potrebbe garantire (sempre che i vaccini siano disponibili), l’immunizzazione di oltre quattromila persone a settimana, per poi arrivare, a pieno regime, con le dodici linee attive, a oltre 8500 immunizzazioni settimana.

Nel frattempo, sono state confermate le date di riattivazione del centro vaccinale di Olgiate Molgora e quella riguardante l’attivazione del centro vaccinale di Merate, all’interno del centro anziani di piazza Don Minzoni. In entrambi i casi, si parla di domani. A Merate, il centro dovrebbe funzionare due o tre giorni. Sempre domani partirà anche il centro di Casatenovo.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA