Coronavirus: «Vedo ancora il primo paziente  È morto solo e in poche ore»

Coronavirus: «Vedo ancora il primo paziente

È morto solo e in poche ore»

Anna Natalizi, medico al Pronto soccorso del Valduce: «Un ottantenne brillante, che godeva di ottima salute, non aveva particolari patologie e faceva una vita di alta qualità. In sole 24 ore è precipitato senza possibilità di salvarlo e senza potergli fare salutare i suoi parenti»

Coronavirus: «Vedo ancora il primo paziente

È morto solo e in poche ore»

Anna Natalizi, medico al Pronto soccorso del Valduce: «Un ottantenne brillante, che godeva di ottima salute, non aveva particolari patologie e faceva una vita di alta qualità. In sole 24 ore è precipitato senza possibilità di salvarlo e senza potergli fare salutare i suoi parenti»