Via Roma, ora bando nazionale  «La vendita sarà più visibile»
IL palazzo di via Roma 51 di nuovo in vendita

Via Roma, ora bando nazionale

«La vendita sarà più visibile»

Il Comune si affida al ministero dell’economia e delle finanze per il bando dell’immobile che fino a oggi è andato deserto, sarà aperto a tutta Italia

Via Roma 51, stavolta dopo tre tentativi andati a vuoto si cambiano le regole dell’asta.

Il Comune di Lecco aderisce alla progetto “Proposta Immobili 2016” avviato dal ministero dell’economia e delle finanze e dall’agenzia del demanio, e lo fa candidando appunto il palazzo di via Roma che ancora non è stato venduto nonostante i ripetuti tentativi e il prezzo ribassato.

«Sono stato a fine aprile ad incontro all’agenzia del demanio - dice l’assessore al patrimonio Corrado Valsecchi che ieri sera ha presentato il progetto in commissione - e mi sono subito entusiasmato alla proposta che potrebbe davvero dare una svolta alla vendita dell’immobile. In pratica con questa proposta sarà direttamente il ministero a prendersi in carico la messa in vendita del palazzo, e in questo modo l’asta avrà rilevanza nazionale, sarà pubblicata in tutti i siti visibili in tutta Italia con uno snellimento delle procedure sostanziale.Tutti potranno partecipare ma soprattutto i partecipanti avranno la certezza che non si frapporranno vincoli burocratici nell’assegnazione.Il bando è fatto apposto per ridurre le procedure burocratiche».

Il vincitore inoltre, che potrà acquistare l’immobile con trattativa privata, avrà anche sgravi fiscali. La destinazione resta invariata, in parte residenziale e in parte a uso sociale. Il prezzo di vendita è quasi 3 milione e duecentomila euro.

«Questi soldi ci servono - aggiunge l’assessore - dobbiamo finanziare la ristrutturazione del palazzo del Cereghini per il quale ora abbiamo appena stanziato 650 mila euro per la progettazione. Il resto dovrà essere pagato con la vendita di via Roma. Mi auguro che questa sia la volta buona».


© RIPRODUZIONE RISERVATA