Tre ortopedici in più per il Mandic  E il pronto soccorso respira di sollievo
Il futuro del pronto soccorso di Merate appare più roseo

Tre ortopedici in più per il Mandic

E il pronto soccorso respira di sollievo

Merate, delibera dell’Asst di Lecco per assumere

medici da inserire a tempo indeterminato

Ridimensionamento in vista? Tutt’altro. Anzi: per il pronto soccorso del Mandic è in arrivo una cura ricostituente che sembra far presagire un futuro molto più roseo rispetto a quello paventato negli ultimi mesi.

Questo, almeno è quanto traspare dalla nuova delibera, che sarà pubblicata in queste ore dalla direzione strategica dell’Asst di Lecco: si cercano infatti tre ortopedici da inserire a tempo indeterminato nel reparto di Ortopedia di Merate.

Cosa c’entrano i traumatologi di reparto con il Pronto soccorso? Semplicemente consentiranno alla direzione ospedaliera di poter chiedere il riconoscimento del Dea (Dipartimento di emergenza ed accettazione) di primo livello, grazie alla copertura H24 di tutte le specialità richieste dalla Dgr (delibera di giunta regionale) 17/12/2018.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, mercoledì 15 maggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA