Sanità, arrivano i nuovi manager  Giupponi (Ncd) e Manfredi (Lega)
Uno scorcio dell’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco

Sanità, arrivano i nuovi manager

Giupponi (Ncd) e Manfredi (Lega)

Chi sono Il primo, a Lecco da 4 anni,sarà direttore della nuova Asl con Monza. Il secondo guiderà l’ospedale

I giochi sono fatti. Maroni ha nominato i nuovi direttori della sanità lombarda, a cui affida il decollo della riforma sanitaria da lui voluta. In provincia di Lecco, è stato chiamato a capitanare la Ats di Monza (cui d’ora in poi afferisce anche Lecco) Massimo Giupponi (in quota Ncd), già direttore sociale dell’Asl di Lecco, mentre Stefano Manfredi (Lega), attuale dg ad Orbassano, guiderà l’Asst (ex azienda ospedaliera) di Lecco.

Le nomine sono triennali: Giupponi siederà nella sede centrale di Monza, ma è un dato di fatto che avere lavorato a Lecco in tutti questi anni pone la nostra provincia in condizione di visibilità, per lo meno non di marginalità. Giupponi conosce bene la realtà lecchese e questo rappresenta un indubbio vantaggio per la nostra provincia. «Sono molto felice per questa nomina. Sarà per me una grande sfida - ha commentato a caldo il nuovo dg -. Le Ats avranno una nuova funzione: quella di programmare e controllare le attività sanitarie e sociosanitarie del territorio di Lecco e Monza. Credo ci sarà molto da fare: per me e per i miei collaboratori questo nuovo impegno rappresenta certamente una bella avventura». Nato il 13 maggio del 1964, Laureato in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bergamo, Giupponi è stato direttore sociale dell’Asl di Bergamo dal 2008 al 2011 e da quattro anni è direttore sociale a  Lecco.

Arriva invece da fuori regione Stefano Manfredi, che prende il posto di Giuseppina Panizzoli (attuale commissario e facente funzione di direttore generale all’Azienda ospedaliera di Lecco, destinata ora all’Asst Valtellina e Alto Lario). Nato il 12 aprile 1962, laureato in Scienze politiche all’Università di Genova, Manfredi ha ottenuto il diploma di Executive Master in Management sanitario all’Università Bocconi di Milano. Attualmente è direttore generale dell’Azienda ospedaliera San Luigi Gonzaga di Orbassano (Torino) e in precedenza è stato direttore amministrativo dell’Asl di Alessandria e di Casale Monferrato/Valenza, Novi Ligure, Acqui Terme, Ovada.

I nuovi direttori si insedieranno ufficialmente il primo di gennaio. Fattivamente, saranno all’opera da lunedì 4 gennaio, subito dopo le festività. Con gennaio cessano dunque di esistere le vecchie aziende sanitarie locali e aziende ospedaliere: i nuovi dg ricopriranno gli incarichi dirigenziali di Asst (Aziende sociosanitarie territoriali), ovvero le ex aziende ospedaliere, e di Ats, agenzie territoriali della salute. Al momento con la nomina di Giupponi a capo della Ats di Monza, la sede della (ex) Asl di Lecco resta “sguarnita” di un direttore locale.
Laura Bosisio


© RIPRODUZIONE RISERVATA