Rissa, Orsa chiusa tre giorni  «Prima di tutto la sicurezza»
La rissa si era verificata nella notte di sabato nel parcheggio della discoteca

Rissa, Orsa chiusa tre giorni

«Prima di tutto la sicurezza»

Decisione del questore di Lecco, il locale non aprirà da giovedì a sabato - «Scelta ponderata, quello avvenuto lo scorso weekend è un fatto grave»

Tre giorni di chiusura, giovedì venerdì e sabato: questo il provvedimento deciso dal Questore di Lecco, Filippo Guglielmino, nei confronti della discoteca Orsa Maggiore a seguito della furibonda rissa che si era scatenata nella notte tra sabato e domenica sul parcheggio del locale e che aveva portato al ferimento di un ragazzo di 17 anni.

«È stata una decisione ponderata e valutata attentamente - tiene a precisare il questore - Prima di tutto viene la sicurezza dei cittadini e quanto avvenuto sabato notte è stato un fatto grave, con un giovane che è stato operato dopo essere stato colpito all’addome da una bottiglia rotta.Si tratta di un provvedimento amministrativo nei confronti di questo locale che ritengo calibrato, tre giorni di chiusura».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 19 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA