Riconoscimento alle aziende

per i quarant’anni di attività

L’assemblea di Ance si è conclusa con la premiazione delle aziende che hanno festeggiato il traguardo dei quarant’anni di fedeltà associativa

Riconoscimento alle aziende per i quarant’anni di attività
Foto di gruppo per premiati e autorità

LECCO

L’assemblea di Ance Lecco Sondrio si è conclusa con il tradizionale appuntamento con la premiazione delle aziende che hanno appena festeggiato il traguardo dei quarant’anni di fedeltà associativa.

Quattro i riconoscimenti consegnati dal presidente dei costruttori Sergio Piazza, insieme al direttore Paolo Cavallier, al sindaco di Lecco e presidente di Anci Lombardia Virginio Brivio e all’assessore regionale Antonio Rossi. I premi sono stati consegnati a: l’impresa edile Gilardi s.n.c. di Gilardi Riccardo e C. di Bosisio Parini, costituita nel 1954 come Gilardi Tarcisio e Francesco s.d.f. e iscritta ad Ance dal 29 marzo 1977, premio ritirato da Riccardo Gilardi insieme ai figli; l’impresa Calegari Fratelli s.r.l. di Olginate, costituita come Pavimenti e Rivestimenti Calegari nel 1963, iscritta all’associazione dal 10 ottobre 1977 e rappresentata alla premiazione da Giovanna Calegari insieme al fratello; Matteo Curioni dell’impresa Loreto s.r.l. di Lecco, costituita con la denominazione Immobiliare Ginepro sas, attiva nei settori dell’edilizia, impiantistica e materiali e associata ad Ance dal 15 novembre 1977; il geometra Roberto Rosa dell’impresa Rosa Geom. Roberto di Lecco, azienda iscritta il 10 ottobre 1977 con la denominazione Rosa Emilio e oggi attiva nel settore delle costruzioni edili e della progettazione, assente però alla premiazione.

Oltre ai riconoscimenti per i quarant’anni di fedeltà associativa è stato anche consegnato uno speciale premio a Ombretta Mandelli, dipendente dell’associazione e ormai prossima alla pensione. Il presidente Sergio Piazza e tutta la struttura di Ance Lecco Sondrio «hanno voluto ringraziarla, con i migliori auguri per il futuro, per l’impegno e la dedizione che ha sempre dimostrato a favore del servizio di elaborazione paghe».

© RIPRODUZIONE RISERVATA