Paderno, promessa mantenuta,   venerdì riapre il ponte
Ponte San Michele riaprirà alle auto lunedì, venerdì la cerimonia

Paderno, promessa mantenuta,

venerdì riapre il ponte

Dopo la chiusura del settembre 2018, il San Michele tornerà ad essere percorribile alle auto da lunedì

Cerimonia nella parte bergamasca venerdì 6 novembre, il limite di velocità sarà 20 chilometri orari e non più 30

Il conto alla rovescia è finalmente cominciato.

Il ponte San Michele di Paderno tornerà ad essere transitabile alle auto, dopo 14 mesi di chiusura, nel pomeriggio di venerdì prossimo, 8 novembre, dopo la cerimonia di apertura che si terrà sulla sponda bergamasca.

I pendolari non passano

I pendolari che venerdì andranno a Milano con il treno o che dalla bergamasca si recano nel meratese o nell’alto milanese non potranno comunque passare. Il passaggio sul ponte per i lavoratori infatti entrerà a regime da lunedì, mentre le navette con la nuova organizzazione saranno operative in via sperimentale fino al 15 dicembre. Poi si cambia.

Potranno passare auto e furgoni che non dovranno superare i 20 chilometri orari, questa è una limitazione ulteriore rispetto alla situazione ante chiusura, quando il limite era fissato a 30 chilometri all’ora.

Non potranno passare i mezzi sopra i 35 quintali e sopra i 2 metri e 20 di larghezza. L’unica eccezione saranno le navette stazione-stazione che pesano circa 70 quintali. E qualche volta di notte il transito sarà vietato per imprescindibili attività di cantiere.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola lunedì 4 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA