Nove metri di murales nella fattoria  L’arte fa cadere tutte le barriere
L’inaugurazione alla presenza del sindaco Adriano Airoldi

Nove metri di murales nella fattoria

L’arte fa cadere tutte le barriere

Introbio, il progetto della rete di terapeutica artistica dell’istituto Parini di Lecco

Un murales di nove metri di lunghezza realizzato all’interno de “La piccola fattoria” di Introbio, in via Maria Tantardini 30, è stato inaugurato ieri mattina alla presenza del sindaco Adriano Airoldi.

È il frutto del progetto integrato di rete di terapeutica artistica, realizzato dall’istituto Parini di Lecco e finanziato dalla Provincia con gli ambiti distrettuali, alla fattoria che si occupa di allevamento di polli e di tacchini.

Una “commessa” affidata alla scuola da Angela Buratti della fattoria, con cui ha collaborato Jessica Locatelli di “Happy yoga”, che è stata sostenuta dai ranch “Asd La Pistolina” di Alessandra Canella e “Asd Floriding school” di Giulia Rabboni, dal vivaio “Res nature”, dalla Cooperativa “Le Grigne” e da “Grigna color”.

Renata Zuffi, la docente di arte del Parini, ha illustrato il progetto “Fatti per imparare” che la scuola porta avanti da sette anni.

«È partito in sordina con i ragazzi disabili, due professori e due educatrici, facendo un po’ da modello per le superiori della provincia di Lecco che non erano abituate, prima ad accogliere la disabilità – ha ricordato – per il nostro progetto è necessaria la sinergia tra docenti, educatori e territorio. Abbiamo lanciato un sasso nello stagno ed il progetto è nato in modo semplice, da un incontro tra vicini di casa. Per il prossimo anno abbiamo un’altra committenza, per un altro murales».


© RIPRODUZIONE RISERVATA