Malore fatale a 48 anni

Oggi l’addio ad Alexander

Figlio della professoressa Eleonora Gilli, commercialista e uomo di fede «Lascia un grande vuoto in città»

Malore fatale a 48 anni Oggi l’addio ad Alexander

LECCO

Si celebrano questo pomeriggio alle 15.30 nella parrocchia di Olate, le esequie di David Alexander, 48 anni, commercialista, strappato all’affetto dei suoi familiari improvvisamente domenica.
Un malore e per lui non c’è stato più nulla da fare, nonostante i soccorsi immediati, giunti nella casa di corso Matteotti. Nato a Ferrara nel 1967, dottore commercialista, revisore dei conti svolgeva la sua attività da anni a fianco di altri professionisti del settore, era molto stimato in città, attento all’evoluzione del suo settore tanto che era spesso presente all’ordine dei commercialisti stessi.
Appassionato di montagna non perdeva occasione per trascorrere qualche pomeriggio all’aria aperta. Una passione che aveva coltivato negli anni e che lo aveva portato a conoscere il territorio. Spesso nei momenti liberi si lasciava alle spalle il traffico per raggiungere la sua amata montagna. Era in buona salute e nulla lasciava presagire quanto successo domenica, quando un infarto fulminante lo ha colpito non lasciandogli scampo.
La mamma Eleonora Gilli è stata una stimata docente di inglese sia all’istituto Bertacchi che al liceo Manzoni. E ieri sono state tante le testimonianze d’affetto arrivate alla famiglia, che ha voluto ricordarlo così: «È mancato al nostro affetto David Alexander. Una persona dalla straordinaria umanità e amore per l’intero creato, brillante intelligenza e grande fede».
Un uomo di fede, legato a don Mario Proserpio, cappellano del carcere di Lecco e di Monza, ed ora residente a Castello.
Le esequie oggi ad Olate, e don Mario Proserpio sarà presente a concelebrare il rito funebre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA